BEAUTY NEWS

Prendersi cura della propria pelle ogni giorno? Bastano 10 minuti!

Photo Credit Pintarest     Prendersi cura della propria pelle? In soli 10 minuti, al giorno, è possibile! Prendersi cura della propria pelle è un’attività strettamente personale, quindi sta a voi ritagliare dieci mi ...

Photo Credit Pintarest

Photo Credit Pintarest

 

 

Prendersi cura della propria pelle? In soli 10 minuti, al giorno, è possibile! Prendersi cura della propria pelle è un’attività strettamente personale, quindi sta a voi ritagliare dieci minuti della vostra giornata da dedicare alla cura di viso e corpo.

I tre passaggi fondamentali:

Per prendersi cura della propria pelle è importante includere nella vostra routine quotidiana questi tre passaggi principali:

1.Pulizia – Lavare il viso.

2.Tonificazione per il bilanciamento della pelle.

3.Idratazione - Utilizzare la crema idratante per ammorbidire la pelle

Permetti a queste fasi di diventare il tuo rituale quotidiano nella cura della pelle per  fortificarla. L’obiettivo è quello di equilibrare la tua pelle affinché risulti sempre splendida e mai sotto tono. Prima di esaminare le varie fasi, vi anticipo che prendersi cura della pelle in 10 minuti è possibile, ma i risultati saranno visibili a lungo termine. àconsigliabile utilizzare un prodotto per almeno sei settimane, una o due volte al giorno, per notare i suoi effetti.

Suggerimento: applicate i prodotti che preferite in ordine di consistenza, dal più sottile al più spesso ad esempio: detergente, tonico, siero e poi idratante.

Passiamo adesso a esaminare nello specifico le nostre tre fasi.

1. Lavare il viso: Per prendersi cura della propria pelle il passo più semplice è lavare il viso. E’ anche il passo fondamentale in una routine quotidiana rivolta al benessere perché la nostra pelle viene a contatto con le sostanze inquinanti dell’ambiente. Ogni giorno, queste sostanze, devono essere rimosse delicatamente. Per questo è importante lavare due volte al giorno, mattina e sera, il vostro viso per evitare pori ostruiti e acne.

2. Il tonico :

Per prendersi cura della propria pelle non può mancare un buon tonico. Questo prodotto dovrebbe essere applicato dopo la pulizia e prima di qualsiasi altro prodotto. Il metodo di applicazione tradizionale è quello di saturare un batuffolo di cotone e passarlo sul viso. Ma si finisce per perdere un sacco di prodotto quindi è meglio applicarlo con le mani pulite: basta versare qualche goccia nel palmo della mano e passarlo sul viso. Esistono diversi tonici, con diverse formule per cui è consigliabile utilizzare quelli con acidi esfolianti solo di notte. I tonici più efficaci sono quelli che contengono:

- Acido ialuronico per favorire l’idratazione, sigilla la rugosità della pelle e tonifica;

- Acqua di rose e tè verde per calmare l’irritazione e ridurre il rossore con un effetto anti-infiammatorio;

- Vitamina E e C per combattere l’esposizione quotidiana e l’ invecchiamento della pelle.

3. Idratazione:

Per prendersi cura della propria pelle è molto importante applicare una buona crema idratante. La sue funzioni basilari sono: dissetare ed ammorbidire la pelle. Gli idratanti, in sostanza, aiutano a prevenire la perdita di acqua attraverso gli strati esterni della pelle. I medici raccomandano di usare la crema idratante tutto l’anno sul viso, stando attenti a scegliere quella più efficace per ogni tipo di pelle.

Prendersi cura della propria pelle vi aiuterà a sentirvi meglio, non c’è niente di meglio che dedicare 10 minuti del proprio tempo per la cura di sé stesse.

Photo Credit Pinterest

L'articolo Prendersi cura della propria pelle ogni giorno? Bastano 10 minuti! sembra essere il primo su Glamour.it.


+

X

privacy