BEAUTY NEWS

ITS - International Talent Support 2020: al via la nuova edizione

Prende ufficialmente il via “ITS - International Talent Support”, edizione 2020. “Here we belong” è il claim della diciannovesima edizione, come ci racconta Barbara Franchin, cuore e mente di ITS: “&# ...

Prende ufficialmente il via “ITS - International Talent Support”, edizione 2020. “Here we belong” è il claim della diciannovesima edizione, come ci racconta Barbara Franchin, cuore e mente di ITS: “È un claim immediato, facilmente comprensibile, ma è anche un ponte verso il 2021, che sarà un anno speciale  con l'apertura ufficiale di Arcademy che per noi corrisponde anche a una sorta di presa di coscienza del nostro ruolo e del percorso fatto fino a qui. Here sta per qui, ora, oggi; We invece racchiude tutto il nostro concetto di gruppo, famiglia, legame, ideologia intimamente legato al concetto di Belong, che racchiude la nostra filosofia di appartenenza a una vera e propria ITS Family. Il concept ci appartiene e noi apparteniamo al concept. Volevamo anche rappresentare una presa di coscienza di legame con la natura, con la necessità di ragionare in termini di sostenibilità. Filo conduttore della nuova edizione sarà poi il concetto di Responsible Creativity: a ogni finalista di ITS- International Talent Support sarà chiesto di confrontarsi con la responsabilità e con la consapevolezza. Che sia un approccio attento alla scelta di materiali riciclati oppure un approccio concettuale alla moda green, sarà comunque un elemento fondamentale della progettualità dei nuovi protagonisti di ITS un approccio di creatività responsabile”. 

Anche i premi sono stati concepiti nell'ottica di porre attenzione alla sostenibilità delle proprie scelte creative. Il vincitore dei due nuovi premi ITS Responsible Fashion Award powered by Allianz e  ITS Responsible Accessories Award powered by Allianz riceveraanno un premio di €10.000 e una tutorship sul tema della Responsible Creativity in collaborazione con Fashion Revolution

ITS - International Talent Support è capace di trasformare i sogni dei creativi più giovani in realtà con la possibilità di inserirli nel mondo dell'industria, grazie alla collaborazione con enti, aziende, realtà che ogni edizione supportano il concorso. Continua Barbara Franchin: “È giusto che i giovani si dedichino completamente alla sperimentazione libera: è poi compito delle aziende investire in ricerca e lavorare per realizzare i sogni dei creativi”.

L'edizione 2020 sarà quindi una pietra miliare nel percorso che avvicinerà la ITS Family alla grande apertura dell'Arcademy, che sarà ospitata nel palazzo della Fondazione CRTrieste. Continua Barbara Franchin, forte della sua esperienza di quasi 30 anni nello scouting di talenti emergenti: “Mi preparo a trasformarmi da ‘conservatrice’ a ‘curatrice’: una nuova avventura ci aspetta. Nel 2021 celebreremo i primi 20 anni di ITS con la grande opening di Arcademy, che sarà accompagnata da numerose attività collaterali: presenteremo un libro dedicato alla ricerca che ci ha portato a raccogliere 18.000 portfolio da tutto il mondo; stiamo lavorando a un docu-film con Davide Del Degan… Soprattutto, stiamo lavorando alacremente alla creazione di Arcademy stessa e al suo layout. Sarà un po’ archivio, un po’ arca, un po’ accademia. Sarà infatti un luogo dove conservare e mettere a disposizione del pubblico, attraverso un lavoro archivistico e di curatela, la bellezza e il talento dei nostri giovani creativi: il percorso espositivo cambierà a rotazione, per permettere di mettere in mostra tutto quanto raccolto in questi anni; vi sarà una parte dedicata ai memorabilia, tra allestimenti, email, video,… vi sarà un racconto emozionale e una wall of fame con tutti i 600 finalisti. Non solo: una gallery multisensoriale dedicata al tessile e al tatto permetterà di entrare ‘fisicamente’ in contatto con i materiali scelti di volta in volta dai creativi e infine produrremo delle copie degli abiti e degli accessori, in taglie bambino e adulto, per poter giocare indossando i look scesi in passerella durante le varie edizioni del concorso per permettere di vivere l'esperienza di ITS”.

Gli spazi di Arcademy ospiteranno poi mostre temporanee e corsi ad hoc per fasce di età “che - continua Barbara Franchin - vedranno ospiti dai bimbi delle scuole ai curiosi di ogni età fino agli anziani delle case di riposo che saranno invitati a esprimere la loro creatività: sarà quindi un vero e proprio spazio per la città e per i cittadini oltre che per i turisti. Alla parte “pop” si affiancherà un plan di progetti “pro” dedicati agli esperti del settore: vi saranno, ad esempio, incontri con gli ex finalisti che si confronteranno sulla loro carriera, sul loro percorso, sulle loro scelte giuste e sbagliate compiute dopo la passerella di ITS, ovvero da quando sono entrati a far parte della ITS Family". 

Se ITS, negli anni, si è pian piano imposto come un appuntamento irrinunciabile nelle agende dei talent scout della moda di tutto il mondo, il nuovo progetto di Arcademy renderà Trieste sempre più una destinazione per i creativi e gli appassionati di moda, arte e cultura da tutto il mondo. 

Se per Arcademy bisognerà attendere fino all'apertura ufficiale fissata per il 15 luglio 2021, per partecipare all'edizione 2020 del concorso il termine per l'invio delle candidature è fissato per il 15 marzo. 

Qui tutte le info per partecipare. 


+

X

privacy